L'associazione

  Attività musicale
  Studi e Ricerche
  Eventi
  Archivio Fotografico
  Downloads
  Links
  Contatti
     
  DAL GIOCO AGONISTICO D’EPOCA ALLO SPORT CONTEMPORANEO  
     
  Il 28 febbraio 1997 l’allora associazione Percorsi ha presentato alla Soprintendenza Beni Architettonici e Paesaggistici del Piemonte la memoria progettuale Museo Vivo dello Sport alla Reggia della Venaria Reale, a cura di Gianantonio Romanini, cui è seguita l’audizione congiunta con la Struttura tecnica del CONI inviata a Torino. L’avanprogetto Ludus, il Gioco e gli Uomini, ha suscitato l’interesse del Progetto Venaria Reale che ha richiesto in epoche successive vari approfondimenti.

Le ricerche sono state curate da A. Castellani Torta e G. Marinello:
 
   
febbraio/ maggio 2000: Gioco nel XVII e XVIII secolo, con allegato studio iconografico sul tema del trincotto o pallacorda
ottobre 2000: Le stanze del Gioco, finalizzato alla realizzazione di uno spazio all’interno della Reggia destinato al tema
luglio 2001: Il Gioco nei giardini della Reggia , valutazione preliminare di
fattibilità
marzo 2004: Giochi nell’acqua, Giochi d’acqua, Giochi sull’acqua destinato alle fontane e alla peschiera
settembre 2005: Spettacoli invernali di corte, Sports e Trasporti nel XVII e XVIII secolo. Ricerca tematica e iconografica con relazione sul Carosello corso da dame su slitte trainate da cavalli nell’inverno 1669, per eventuale realizzazione in occasione delle Olimpiadi 2006.

 

 
     
 

Studi e Ricerche

 
   

Pubblicazioni

 

Dal gioco
agonistico d’epoca allo
sport contemporaneo

 

Il Sant'Uberto dei Savoia

   
                 
 
 

 

ACCADEMIA di SANT'UBERTO – PERCORSI 1996 – ONLUS
e-mail: info@accademiadisantuberto.it
C.F. 97569530013 – O.N.L.U.S.
(art.10 D. Lgs. 4 dicembre 1997 n°460

Sede legale:
c/o Palazzina di Caccia di Stupinigi – Piazza Principe Amedeo, 7
10042 Nichelino (Torino) – Tel. e Fax +39 011 6308461

Sede operativa e musicale
c/o Reggia di Venaria – corte delle carrozze
Piazza della Repubblica, 4
10078 Venaria Reale (Torino)